Formazione per Apprendistato (Gratuiti per le aziende) La recente normativa in materia di apprendistato D. Lgs. 167/2011 ha sancito l’obbligo della formazione degli apprendisti (120 ore). Tale obbligo, nella regione Lazio, è stato regolamentato da una determinata procedura operativa, sancita dalla delibera regionale 41/2012. I corsi sono rivolti a tutti gli apprendisti che sono stati assunti con contratti di apprendistato o contratto di mestiere dalla date del 25/04/2012. Possono essere assunti con i suddetti contratti i giovani dai 18 ai 29 anni, il costo complessivo di partecipazione al corso di formazione è coperto interamente dal contributo della regione Lazio, l’azienda quindi non avrà nessuna spesa. Ogni apprendista dovrà frequentare 120 ore totali di formazione nel triennio articolate in 3 moduli di 40 ore, da frequentare una per ciascun anno di durata di contratto. È possibile diminuire il monte ore di formazione obbligatorie in base al titolo di studio posseduto dall’apprendista: • 80 ore per gli apprendisti in possesso di diploma • 40 ore per gli apprendisti in possesso di laurea Competenze di base e trasversale I annualità Obiettivi: Il modulo è obbligatorio per la prima annualità e si articola sui quattro ambiti contenutistici che potranno essere approfonditi nelle successive attività formative. Contenuti: Il modulo si articola nei seguenti contenuti: A) Sicurezza sul lavoro: concetti generali sulla prevenzione e sicurezza sul lavoro: – concetti di rischio; – danno; – prevenzione; – protezione; – organizzazione della prevenzione aziendale; – diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali; – organi di vigilanza, controllo e assistenza. La frequenza del modulo “Formazione generale” di cui all’art. 4 ;Accordo Stato-Regioni e PP.AA. del 21 dicembre 2011, ex art. 37, d.lgs. 81/2008 e s.m.i., della durata minima di 4 ore per tutti i settori, costituisce credito formativo permanente ai sensi dell’art. 8 dell’Accordo medesimo. B) Disciplina del rapporto di lavoro: disciplina legislativa del contratto di apprendistato, diritti e i doveri dei lavoratori, elementi che compongono la retribuzione e il costo del lavoro. C) Comunicazione e competenze relazionali: valutare le competenze e risorse personali in relazione al lavoro ed al ruolo professionale, comunicare efficacemente nel contesto di lavoro, analizzare e risolvere situazioni problematiche, definire la propria collocazione nell’ambito di una struttura organizzativa; D) Organizzazione ed economia: principi e modalità di organizzazione del lavoro nell’impresa: ruoli e funzioni, principali elementi economici e commerciali dell’impresa: condizioni e fattori di redditività e contesto di riferimento di un’impresa, principi di qualità e soddisfazione del cliente. REQUISITI RICHIESTI : Licenza media

Formazione per Apprendistato (Gratuiti per le aziende)

 

La recente normativa in materia di apprendistato D. Lgs. 167/2011 ha sancito l’obbligo della formazione degli apprendisti (120 ore). Tale   obbligo, nella regione Lazio, è stato regolamentato da una determinata procedura operativa, sancita dalla delibera regionale 41/2012. I corsi   sono rivolti a tutti gli apprendisti che sono stati assunti con contratti di apprendistato o contratto di mestiere dalla date del 25/04/2012.             Possono essere assunti con i suddetti contratti i giovani dai 18 ai 29 anni, il costo complessivo di partecipazione al corso di   formazione è   coperto interamente dal contributo della regione Lazio, l’azienda quindi non avrà nessuna spesa.                                                                                         Ogni apprendista dovrà frequentare 120 ore totali di formazione nel triennio articolate in 3 moduli   di 40 ore, da frequentare una per ciascun anno di durata di contratto. È possibile diminuire il monte ore di formazione obbligatorie in base al titolo di studio posseduto dall’apprendista:

·       80 ore per gli apprendisti in possesso di diploma

·       40 ore per gli apprendisti in possesso di laurea

Competenze di base e trasversale I annualità

 Obiettivi: Il modulo è obbligatorio per la prima annualità e si articola sui quattro ambiti contenutistici che potranno essere approfonditi nelle successive attività formative.                                                                           Contenuti: Il modulo si articola nei seguenti contenuti:

         A) Sicurezza sul lavoro: concetti generali sulla prevenzione e sicurezza sul lavoro: 

  – concetti di rischio;  

  – danno; 

  – prevenzione; 

  – protezione; 

  – organizzazione della prevenzione aziendale; 

  – diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali; 

  – organi di vigilanza, controllo e assistenza. 

  La frequenza del modulo “Formazione generale” di cui all’art. 4 ;  Accordo Stato-Regioni e PP.AA. del 21 dicembre 2011, ex art. 37, d.lgs.     81/2008 e s.m.i., della durata minima di 4 ore per tutti i settori, costituisce credito formativo permanente ai sensi dell’art. 8 dell’Accordo   medesimo.

 B) Disciplina del rapporto di lavoro: disciplina legislativa del contratto di apprendistato, diritti e i doveri dei lavoratori, elementi che                  compongono la retribuzione e il costo del lavoro.

 C) Comunicazione e competenze relazionali: valutare le competenze e risorse personali in relazione al lavoro ed al ruolo professionale,                comunicare efficacemente nel contesto di lavoro, analizzare e risolvere situazioni problematiche, definire la propria collocazione                     nell’ambito di una struttura organizzativa;

 D) Organizzazione ed economia: principi e modalità di organizzazione del lavoro nell’impresa: ruoli e funzioni, principali elementi economici e       commerciali dell’impresa: condizioni e fattori di redditività e contesto di riferimento di un’impresa, principi di qualità e soddisfazione del   cliente.

 REQUISITI RICHIESTI : Licenza media